Kumihimo

home

 

Cos'è

Un'antica tecnica giapponese legata allo zen e ai samurai. Intrecci di cordoncini per creare braccialetti, collane, porta-chiavi ecc.

 

Cosa serve

Un telaio, codina di topo colorata. Facoltative le chiusure per braccialetti (si possono chiudere anche con un semplice fiocco)

 

Scuola di Kumihimo

Potete acquistare on-line il telaio per Kumihimo (l'originale è tondo), oppure lo potete costruire artigianalmente tagliando un cartoncino molto rigido come da disegno sotto (che noi facciamo quadrato per semplificare il taglio con una taglierina).

 

 

 

 

- Codina di topo. 2 pezzi da 80 cm cadauno di due colori a scelta (misura per braccialetto).

 

Kumihimo a 4 capi:

Piegare a metà i due pezzi di codina di topo e fare un nodo dalla parte della piega (in modo cjhe resti un anello non troppo grande).

 

 

 

 

 

Inserire nel foro del telaio il nodo facendo in modo che resti nella parte inferiore. Nella parte superiore saranno in vista 4 codine.

 

 

 

 

 

Con una mano tenere fermo il nodo ben vicino al foro. Con l'altra inserire ad una ad una le codine di topo nei tagli come da fotografia (Posizione 2,5,8,11 come da immagine sotto).

Cambiando ordine dei colori cambierà il motivo del braccialetto. (Vedi a fondo pagina le due combinazioni possibili)

 

 

 

 

 

 

In questa immagine ho voluto numerare i tagli per rendere più chiare le spiegazioni. Tra parentesi, in ogni passaggio, la corrispondenza numerica del foro che dovrà ospitare la codina di topo. 

 

 

 

 

 

 

Passaggio 1: Spostare la codina di topo dall'alto verso il basso a sinistra (dalla posizione 2 alla posizione 9)

Passaggio 2: Spostare la codina di topo dal basso (quella nel foro centrale, ossia la codina che non è ancora stata mossa) verso l'alto (quando il foro centrale è libero sfruttare sempre quello) (dalla posizione 8 alla posizione 2)

Passaggio 3: Spostare la codina di topo da sinistra verso destra in alto (dalla posizione 11 alla 4)

Passaggio 4: Spostare la codina di topo da destra (quella del foro centrale, ossia la codina che non è ancora stata mossa) verso sinistra (quando il foro centrale è libero sfruttare sempre quello) (dalla posizione 5 alla posizione 11)

Guardando il telaio, dopo questi 4 passaggi abbiamo le codine posizionate in 2, 4, 9 e 11. E' necessario spostare la codina di destra e quella in basso in posizione centrale rispettivamente da 4 a 5 e da 9 a 8 in modo di tornare alle posizioni originali e ripetere i passaggi fino alla lunghezza desiderata del braccialetto.

Le chiusure possono essere fatte con due nodi singoli.

 

 

Per ottenere questo motivo, le codine di topo dovranno essere messe sul telaio nello stesso modo delle immagini illustrative che vedete sopra (nel caso del braccialetto a lato ci sarà nel foro in alto a destra il viola, nel foro a destra in basso il giallo, nel foro in basso a sinistra il viola e nel foro a sinistra in alto il giallo).

 

 

 

 

Per ottenere questo motivo, invece, le codine di topo dovranno essere messe sul telaio a colori alterni (nel caso del braccialetto a lato ci sarà nel foro in alto a destra il turchese, nel foro a destra in basso il bianco, nel foro in basso a sinistra il turchese e nel foro a sinistra in alto il bianco).

 

 

 

 

Kumihimo a 7 capi:

 

Sezione in fase di completamento